L'Azienda

 

 

Il Frantoio Sanminiatese è localizzato a La Serra, piccolo paese nelle immediatezze di San Miniato, cuore della Toscana e zona in cui nascono tra le migliori eccellenze della Regione. Da oltre 50 anni la famiglia Annessi tramanda di padre in figlio l'arte della frangitura, unendola alla coltivazione degli ulivi stessi.

E così, dal 1964, con sapiente maestria e con l'ausilio di due impianti a ciclo continuo, attivi ventiquattro ore su ventiquattro per circa due mesi l'anno, produciamo un'olio extravergine completamente a freddo e col sapore d'altri tempi.

LAVORAZIONE A DUE FASI

Le due linee a ciclo continuo che abbiamo , usano , la tecnologia a due fasi, che non utilizza l'aggiunta di acqua di diluizione, al fine di evitare il dilavamento dell'olio , preservando le sue parti aromatiche di maggior pregio, e di operare a basse temperature (sotto i 27° c monitorati costantemente), per ottenere un prodotto di alta qualità ricco di polifenoli. La corposità e l' aroma del fruttato dell'olio sono così maggiori e migliora la conservazione del prodotto proprio perchè i polifenoli, ottimi antiossidanti naturali, non vengono dispersi nelle acque reflue.

Inoltre si ha un minore impatto ambientale ( proprio grazie ad una minore quantità di acqua di vegetazione prodotta ) e minore costi di operatività (minor consumo idrico ed energetico).

CONSERVAZIONE OLIO 

Al fine di limitare i processi ossidativi dell'olio extravergine d'oliva, che sono in certi casi responsabili della perdita in termini di valore nutrizionale ed organolettico del prodotto , abbiamo scelto la conservazione in atmosfera controllata, una tecnica per evitare il contatto dell'ossigeno con la superficie dell' alimento. Nei nostri silos è presente l' AZOTO ( simbolo N) un gas praticamente inerte e nobile presente nell' atmosfera (circa 78 %).

NOCCIOLINO 

Tramite un  denocciolatore di sansa , produciamo un nocciolino in modo meccanico e utilizzabile nelle stufe e caldaie casalinghe , con una resa di calore eccellente.

La sansa così di scarto viene poi venduta al biogestore . 

foto_06
foto_06

press to zoom

press to zoom

press to zoom
foto_06
foto_06

press to zoom
1/19